Presto, che è tardi!

b29_pe12_coll-bridal

Non c’è niente da fare. Il tempo per fare le cose non ce lo abbiamo proprio più. Supportati da elettrodomestici intelligenti e da telefoni che fanno anche il caffè, non riusciamo ugualmente a venir fuori da giornate incredibilmente caotiche e frenetiche. Niente paura, però. Se avete trovato il tempo di sposarvi ma non quello per le lunghe prove dell’abito in atelier, l’industria della moda vi viene incontro. Il progetto di Max Mara si chiama semplicemente Collezione Sposa e si propone di ridefinire il concetto di abito nuziale per renderlo contemporaneo e prêt-à-porter, rispondendo all’esigenza attuale di velocizzare i preparativi.

(more…)

Pitti Uomo: l’orto diventa di moda

pitti uomo_l'orto diventa di modaI visitatori dell’82esima edizione di Pitti Uomo, che si terrà a Firenze dal 19 al 22 giugno, saranno accolti al loro ingresso da un orto molto speciale.

 

Natura, biologico, genuinità: tutti termini che ultimamente vanno di gran moda. E cosa accade se la moda, intesa questa volta come sistema e come macchina organizzativa, decide di inserirsi all’interno di questo trend salutista? Accade che un grande evento come Pitti Uomo sceglie di accogliere i suoi visitatori con un orto.

Pensandoci bene, un po’ di tempo fa, era stata la first lady americana Michelle Obama a lanciare la moda dell’orto in giardino. Ne era seguita la corsa, piuttosto diffusa in città, a piantare ortaggi e verdure sul balcone di casa, accompagnata da libri con la guida passo passo e set di attrezzi in miniatura. L’orto di cui parliamo qui non ha le dimensioni di un terrazzo ed è organizzato per collegarsi, in modo creativo, all’evento Pitti che introduce.  (more…)